Home | Terzo incontro del progetto Erasmus + Integr-Arte: Mus-e Roma a Evora e Badajoz.

Terzo incontro del progetto Erasmus + Integr-Arte: Mus-e Roma a Evora e Badajoz.

22 Febbraio 2018

Il 22 e 23 febbraio, nella città portoghese di Évora e nella città dell'Estremadura di Badajoz, è stato attuato il terzo progetto Encuentro Erasmus + Integr-Arte, al quale ha partecipato il presidente della Fondazione Yehudi Menuhin Spain, Enrique Barón, e rappresentanti del Ministero dell'Educazione dell'Estremadura. All'incontro erano naturalmente presenti i quattro partner del progetto: Mus-e Roma ONLUS, Paterna, Badajoz ed Évora.

Il primo giorno siamo stati nella cittadina portoghese di Évora, negli spazi della Escola Manuel Ferreira Patricio e l'Escola da Cruz da Picada. La giornata si è aperta con la presentazione dei membri del progetto Integr-arte, e l'accoglienza dei rappresentanti dell'Associazione Yehudi Menuhin, la scuola e le istituzioni coinvolte a livello locale (città di Evora dell'Università di Évora ed è proseguita con un profondo e concreto scambio di posizioni su come affrontare i problemi e le necessità sociali ed educativi delle famiglie e dei bambini. Abbiamo potuto anche godere di una visita dei maggiori punti di interesse della città, commentata dai rappresentanti di União de Freguesias da Malagueira e Horta das Figueiras.

E' stato poi organizzato un ricevimento presso l'Escola da Cruz da Picada, per accogliere i bambini, gli insegnanti e gli artisti della scuola MUS-E, seguito da una conferenza con spettacolo artistico con artisti e gli studenti provenienti da Portogallo, Spagna e Italia. L'incontro conclusivo è stato poi l'occasione per valutare i risultati e gettare le basi per il progetto futuro Integr-arte, durante una sessione serale di 'condivisione di buone pratiche', con esempi del lavoro svolto nelle sessioni artistiche con bambini di Évora. La giornata si è conclusa con una sessione artistica con bambini e famiglie, coordinata dagli artisti collaborativi di Évora, Badajoz, Paterna e Roma e un tour della città di Évora stessa.

Il secondo e ultimo giorno del Meeting Meeting Erasmus + Progetto Integr-Arte ha avuto inizio presso l'Università di Extremadura a Badajoz, con una presentazione di Maria Rosa Oria sui dati relativi ai risultati pedagogici del progetto Integr-Arte a Badajoz, con minori e famiglie. Inoltre, sono state illustrate e spiegate le azioni congiunte effettuate dalle tre Università partner (Univ. Extremadura, Univ. Di Valencia Univ. Roma Tre) sul materiale metodologico.

La sessione relativa alla condivisione delle best practices si è svolta al CEIP Santa Engracia, con un campione del lavoro svolto in sessioni artistiche con i bambini di Badajoz, sul lavoro con i minori, le famiglie e gli insegnanti durante la vita del progetto. Abbiamo fatto poi una visita al quartiere, e valutato nell'insieme la prospettiva del progetto, le attività svolte, i risultati e gli obiettivi raggiunti, la sua diffusione attuata e prospettica, il fattore sostenibilità, l'impatto sui comuni e sono state elaborate proposte di miglioramento per i futuri progetti Erasmus che incrementino ulteriormente lo scambio di buone pratiche, base per uno sviluppo corretto e sempre migliorativo del progetto.