Altre notizie (Genova)

Home | MUS-E si MOSTRA - Documenti dell'immaginario

MUS-E si MOSTRA - Documenti dell'immaginario

29 Settembre 2017

mus–e sì
M O S T R A
Documenti dell’immaginario

Dal 13 al 20 ottobre nel Chiostro del Museo di Sant'Agostino sarà allestita una Mostra fotografica con installazione, concepita come un momento in cui Mus-e Genova Onlus e i suoi artisti hanno il piacere di aprire alla città la propria esperienza in campo didattico.
Nel 2016, le classi entrate in Mus-e Genova per il primo anno sono state invitate a tenere un diario visivo del loro percorso in compagnia degli artisti Mus-e, utilizzando grandi teli di stoffa come diario di bordo. I teli realizzati con diverse tecniche, sono diventati una sorta di amuleto, un territorio altro sospeso fra reale e immaginario, a tratti intimo e a volte manifesto. Un tappeto volante e un cielo nella libertà del momento creativo sviluppato grazie all'interdisciplinarietà delle arti che caratterizza Mus-e. Nella sede genovese gli artisti, che lavorano sempre in équipe, uniscono arte visiva, musica e movimento creativo: la naturale messa in relazione di questi linguaggi artistici e la ricerca di atti creativi inediti (anche per gli stessi artisti), sono la cifra che Mus-e si propone, non l'apprendimento di specifiche tecniche artistiche, quindi, ma la condivisione del codice di comunicazione delle singole arti e la scoperta delle diverse modalità espressive.
In questo modo, la scuola non è più soltanto luogo di studio e di apprendimento, ma diventa anche spazio per vivere insieme con creatività e passione.

I teli esposti in mus-e sì MOSTRA, sono stati utilizzati come campo di gioco durante “Feste in Villa” - evento conclusivo con cui le classi salutano il loro primo anno di laboratori ritrovandosi nei parchi delle più belle ville genovesi - Villa Bombrini Durazzo a Cornigliano, Villa Bombrini in Albaro, Villa Imperiale a San Fruttuoso e Parco dell’Acquasola - bimbe e bimbi, maestre e maestri, i parenti, le artiste e gli artisti, hanno festeggiato il loro primo anno insieme in questi straordinari angoli di natura in città, utilizzando i grandi teli dipinti come elemento di riconoscimento di ogni classe.

Il risultato di questo gioco nel gioco è Documenti dell'immaginario, installazione costituita dalle grandi tele di cotone, allestita nel suggestivo chiostro triangolare di Sant’Agostino a Genova, nel cuore del centro storico.
A completare la mostra, la proiezione di video relativi ai percorsi creativi che artisti, insegnanti e bambini generano insieme durante le attività Mus-e a scuola.
Infine, per i visitatori, grandi e piccini, sarà facile partecipare ad un processo creativo grazie ad un’installazione work in progress a tema Domani, il nostro pianeta! (realizzata con materiali di riciclo) dove tutti potranno esprimere le loro idee per un mondo migliore.
La mostra ha ottenuto il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Genova.

Curatori della mostra sono stati gli artisti di Mus-e Genova, coordinati da Rossana Antiga, coordinatrice artistica di Mus-e Genova Onlus.